JACOPETTI FILES
Biografia di un genere cinematografico italiano


di
Fabrizio Fogliato e Fabio Francione
(Mimesis Edizioni, 2016)

Conferenza stampa di presentazione del volume

Giovedì 15 settembre 2016, ore 12,30

Alzaia Naviglio 4 (attracco accanto al Ponte dello Scodellino), Milano

A bordo e navigando in Darsena con la Cinquantana

Intervengono:

Fabrizio Fogliato, autore del libro e critico cinematografico

Fabio Francione,
autore del libro, scrittore e direttore artistico del Lodi Città Film Festival

Angelo Castiglioni, etnoarcheologo e cineaste

Seguirà buffet con cibi lodigiani curati da La Casina delle Delizie di Lodi

 

Fabrizio Fogliato e Fabio Francione, Jacopetti Files

Amato oppure odiato, considerato fenomeno di culto da molti e liquidato come uno sfoggio di morboso voyerusimo da altri. Comunque lo si valuti, il cinema di Gualtiero Jacopetti non può lasciare indifferenti.
Mondo cane
, Africa addio, Addio zio Tom sono solo alcuni dei film che hanno tratteggiato i contorni di un nuovo genere cinematografico: il Mondo Movie.
Nato sul finire degli anni ’50 come sottogenere del documentario, il Mondo Movie vuole colpire lo spettatore ricorrendo a immagini e a temi spesso scioccanti e controversi, al limite della morbosità. Non a caso il genere è conosciuto anche con il termine “shockumentary”. Attraverso interviste, testimonianze, sondaggi critici, materiali editi e inediti, contributi originali e un apparato fotografico tratto da archivi pubblici e privati, Francione e Fogliato ricostruiscono in questo libro la biografia di un filone cult e dei suoi maggiori protagonisti (da Franco Prosperi e Paolo Cavara, a Stanis Nievo, Antonio Climati e Mario Morra), dedicando un’ampia sezione del libro alla riscoperta del cinema dei fratelli Alfredo e Angelo Castiglioni.
Giovedì 15 settembre, all’interno della conferenza stampa del Lodi Film Festival, i due autori incontrano per la prima volta i giornalisti per presentare il volume.

Fabrizio Fogliato, critico e saggista cinematografico. È Coordinatore Didattico e docente di Arti Visive presso il Centro Formativo “Starting Work” di Como. È curatore di rassegne cinematografiche sul territorio lombardo. Ha dedicato libri e studi ad Abel Ferrara, Michael Haneke, Paolo Cavara e Luigi Scattini e sta indagando il cinema sommerso e censurato con i volumi di Italia: ultimo atto. L’altro cinema italiano (2015). Gestisce un blog  www.fabriziofogliato.wordpress.com

Fabio Francione, vive e lavora a Lodi. Scrive di cinema, teatro, musica per “il Manifesto”, cura la collana Viaggio in Italia delle Edizioni Falsopiano, ha fondato il Lodi Città Film Festival. Tra i suoi ultimi libri, l’uscita in edizione francese de La mia magnifica ossessione di Bernardo Bertolucci (2015), la curatela della nuova edizione di Volgar’eloquio di Pier Paolo Pasolini (2015); Pasolini sconosciuto (n.e. con sup-plementi, 2015) e Giovanni Testori. Lo scandalo del cuore (2016)

USCITA: 15 settembre 2016         PAGINE: 418         PREZZO: 30 €

Per info: tel. 3382447103 stampalodifest@libero.it e ufficio.stampa@mimesisedizioni.it www.lodifilmfest.jimdo.com  / www.mimesisedizioni.it